Lun07222019

autonoleggio

Back Sei qui: Home ATTIVITA' AMMINISTRATIVE Regione ALESSANDRO ANATRELLA CANDIDATO ALLA REGIONE CON SCELTA CIVICA

Elezioni Politiche

ALESSANDRO ANATRELLA CANDIDATO ALLA REGIONE CON SCELTA CIVICA

LAVORO, ISTRUZIONE, SANITA' E TURISMO I PUNTI CHIAVE DEL COMMERCIALISTA NAPOLETANO

Alessandro Anatrella-Classe 1975, Alessandro Anatrella è laureato in Diritto Internazionale nonché consulente tecnico d'ufficio al Tribunale di Napoli e vanta nel suo curriculum esperienze con aziende con aziende della Campania, Toscana e Lombardia operanti tanto nei trasporti quanto nello spettacolo, dall'artigianato all'edilizia passando per il turismo ed i servizi.
Appassionato animalista e molto attivo nelle campagne di recupero, sterilizzazione e tutela degli animali randagi, recentemente ha anche adottato due cagnolini e cura un'intera colonia di gatti. Al tempo stesso organizza feste e gite per over 70, perché vuole che il papà si diverta, sta supportando la costituzione di un Centro di sostegno ed intrattenimento per bambini dislessici avendo conosciuto egli stesso tale disagio da piccolo.
Un commercialista dal cuore d'oro e con un passato anche da pr e cameriere, lavori che ha svolto per pagarsi gli studi, attualmente Alessandro Anatrella è impegnato come consulente del lavoro in un importante studio di Piazza dei Martiri, a trentanove anni Anatrella entra in contatto ogni giorno con realtà imprenditoriali di piccole e grandi dimensioni, molte delle quali alle prese con le difficoltà di una regione vessata da burocrazia, tagli, imposte.
"E' stata proprio questa considerazionespiegaa convincermi ad accettare la candidatura a consigliere regionale, ben consapevole che per attivare un reale cambiamento c'è bisogno oggi più che mai di qualcuno lontano dagli ingranaggi: che si occupi di fare politica piuttosto che il politico".
Di qui alla candidatura nella lista Scelta Civica, all'interno della coalizione Centro Democratico a sostegno di Vincenzo De Luca, il passo è stato breve: Scelta Civca infatti ha varato un progetto per riformare il Paese che prevede la stretta vicinanza al territorio attraverso persone che siano in relazione con le realtà locali. Un'idea questa condivisa anche dal Centro Democratico, con cui è partito un percorso unitario in vista della costruzione di una nuova area politica con forte spinta riformista, con l'obiettivo comune di rinnovare la politica attraverso l'analisi e la formulazione di proposte che provengono da chi è ogni giorno a contatto con la comunità.
Partendo dalle osservazioni fatte in tanti anni di consulenza nel mondo dell'artigianato, del commercio, del turismo e dei servizi, Alessandro Anatrella ha steso quindi per prima cosa un programma elettorale che punta in primis a valorizzare con adeguati strumenti finanziari il territorio campano e le sue tipicità, ricchezze e potenzialità.
E' nata così LIST: una vera e propria dichiarazione d'intenti basata, cime suggerisce l'acronimo, su Lavoro, Istruzione, Sanità e Turismo.
"La mia candidatura nasce dalla volontà di valorizzare e riqualificare la regione a partire dallo sviluppo delle tematiche legate al mondo del lavorospiega Anatrella - un settore che naturalmente conosco a fondo, vista la mia professione".

Info stampa: Cristina Cennamo 340 – 5135781, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.