Angolo Opinioni

Progetto Enterprising in Europe tra l’ Istituto Tecnico Masullo-Theti di Nola e l’Instituto de Educaciòn Secundaria Julian Zarco di Mota del Cuervo

Erasmus - Copia 500x328Redazione Giornalistica del "Masullo-Theti" – Nola – 20.104.2015 - L'Istituto Tecnico Masullo-Theti è partner del progetto Enterprising in Europe nell'ambito del Programma Erasmus+ (Azione K2 – Partenariati strategici) che sarà sviluppato nel corso di due anni con l'Instituto de Educaciòn Secundaria Julian Zarco di Mota del Cuervo (Spagna). Docente referente del Progetto è la prof.ssa Paola Vecchiarelli.
Il progetto si propone di stimolare lo spirito imprenditoriale degli studenti, di diffondere la cultura europea e di promuovere lo scambio di buone pratiche tra le due scuole ed è destinato a 15 studenti di età compresa tra 16-20 anni per ciasuna scuola.
I principali obiettivi sono: 1) Migliorare le competenze linguistiche degli studenti e dei docenti; 2) Sviluppare negli studenti le capacità e le competenze richieste nel mercato internazionale del lavoro; 3) Promuovere la mobilità di studenti e insegnanti; 4) Migliorare l'insegnamento e l'apprendimento delle lingue e promuovere la diversità linguistica e la consapevolezza interculturale; 5) Creare partnership con nuovi soggetti.
Il progetto, che utilizza una metodologia attiva e partecipativa, in cui l'uso di strumenti ICT sarà essenziale, prevede anche lo svolgimento di attività di insegnamento, apprendimento e di formazione, che saranno di due tipi: a) mobilità virtuale attraverso la piattaforma eTwinning; b) Student Exchange (Italia-Spagna): due per ciascuna istituzione scolastica durante l'intero progetto: Uno nel primo anno del progetto (aprile e maggio 2015), durante il quale saranno esposte le conclusioni dei gruppi di lavoro transnazionali sullo studio e l'analisi delle imprese locali con i dovuti confronti e sarà realizzato lo scambio di esperienze, in ambito educativo, lavorativo e culturale; saranno inoltre effettuate visite ad aziende, enti pubblici e luoghi d'interesse storico-artistico-culturale.
Un altro nel secondo anno (marzo-aprile 2016) durante il quale saranno esposte le conclusioni dei gruppi di lavoro transnazionali realizzati in quell'anno con scambio di esperienze. Si cercherà inoltre di costruire una partnership di collaborazione formativa con aziende di altri paesi, allo scopo di incoraggiare la cooperazione trasnazionale.
Intanto il 21 aprile è prevista una cerimonia di accoglienza che si svolgerà dapprima nell'Istituto della città bruniana e successivamente presso il Palazzo comunale, secondo il programma di seguito riportato:
h. 8.30 / 10.10 - Accoglienza presso l'Auditorium del "Masullo-Theti con il Saluto di benvenuto della Dirigente e dei docenti alla presenza degli alunni coinvolti nel progetto. A seguire presentazione della Scuola da parte degli alunni in lingua inglese e spagnola con il sussidio di strumenti multimediali; presentazione dei risultati dell'indagine "Institutional Questionnaire" svolta dagli alunni sulla situazione economica locale e confronto con l'indagine svolta dagli studenti spagnoli nel loro territorio.
h. 10.10 / 13.00 - Partecipazione degli alunni spagnoli, suddivisi tra le classi, alle attività didattiche della scuola.
h.12.00 - Accoglienza degli ospiti presso il Palazzo Comunale con il Saluto del Sindaco e breve presentazione delle caratteristiche della città.
h.13.30 - Pranzo-Buffet presso il Circolo "G. Bruno" del Comune a cura dell'Istituto Tecnico "Masullo-Theti" in collaborazione con l'Istituto Professionale "Carmine Russo" di Cicciano.
h. 14.30 / 17.00 - Breve visita guidata alla città di Nola (centro storico, museo archeologico, terme suburbane, villaggio preistorico) a cura dell'Associazione Meridies.
Il giorno 23 aprile, nel pomeriggio,  è stata programmata una visita guidata alle Basiliche di Cimitile, a cura dell'Associazione Meridies, e successivamente all'Antiquarium di Avella, a cura del Gruppo Archeologico Avellano "Maiuri".