Sab12072019

Warning: mysqli_num_rows() expects parameter 1 to be mysqli_result, boolean given in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/libraries/joomla/database/database/mysqli.php on line 263 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 180 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 203
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/modules/mod_tcvn_banner_slider/tmpl/default.php on line 25

autonoleggio

Back Sei qui: Home Politica e Ambiente Ambiente Barriere architettoniche: sindaci del Nolano in carrozzella per città senza ostacoli. Pedalata comoda dalla stazione della Circum di Nola a piazza Duomo

Politica e Ambiente

Barriere architettoniche: sindaci del Nolano in carrozzella per città senza ostacoli. Pedalata comoda dalla stazione della Circum di Nola a piazza Duomo

FILE Logo uildmN.R. - 23.12.2014 - Per sindaci e politici una "pedalata comoda", un percorso sulla sedia a rotelle in modo che possano rendersi conto di persona quali ostacoli incontra chi, non potendo contare sull'uso delle proprie gambe, è costretto a spostarsi in carrozzina.
Questo l'obiettivo della sezione di Cicciano della Uildm, unione italiana lotta alla distrofia muscolare, e dell'ambito sociale N23 del quale fanno parte 14 Comuni dell'area nolana. L'iniziativa si è tenuta domenica 21 dicembre.
La passeggiata dimostrativa è cominciata dalla stazione della Circum di Nola, più o meno verso le 9.00: è lì che gli amministratori ed i rappresentanti politici del territorio sono partiti per giungere a piazza Duomo dove, nel circolo Giordano Bruno, si è tenuto un convegno sul tema dell'abbattimento delle barriere architettoniche. Ad aderire alla manifestazione sono stati in tanti, a cominciare dal vescovo di Nola Beniamino Depalma. Hanno detto sì anche i parlamentari Paolo Russo e Massimiliano Manfredi, l'assessore regionale Pasquale Sommese, 18 sindaci, Salvatore Visone e Vincenzo Meo rispettivamente presidente e vice presidente dell'ordine degli Architetti della provincia di Napoli, il governatore del Club Lions International Liliana Caruso ed il consigliere Uildm, Giovanni De Luca, quest'ultimo uno dei promotori e sostenitori della manifestazione.
pedalata-comoda-nola-uildm-21-12-2014 2 500x375Numerose le istituzioni, gli enti e le associazioni che hanno collaborato per la riuscita dell'evento: si tratta della Regione Campania, dell'ordine degli Psicologi della Campania, dell'ordine degli Architetti della provincia di Napoli, del Forum Terzo Settore "Agro-Nolano", dei club Lions e Leo di Nola e di oltre 50 tra associazioni di settore e organizzazioni che promuovono i diritti e i bisogni delle persone con disabilità.
"Il nostro Ambito sociale – ha sottolineato il presidente del coordinamento istituzionale Michele Cutoloè sempre stato molto attento a queste tematiche tanto è vero che proprio uno dei nostri progetti è stato tra gli unici quattro della Regione Campania ad essere selezionato dal Ministero delle Politiche Sociali. Ma questo non è solo che l'inizio. Proprio lo scorso 19 dicembre abbiamo sottoscritto l'adesione ai principi e alle indicazioni della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità".
pedalata-comoda-nola-uildm-21-12-2014 1 500x374"L'eliminazione delle barriere architettoniche - ha evidenziato invece Geremia Biancardi, sindaco di Nola che è comune capofila dell'Ambito N 23 - risponde ad un'esigenza di assicurare a tutti autonomia negli spostamenti in modo da poter fruire in sicurezza di spazi privati e pubblici. L'Ambito N 23 si candiderà ad essere tra i primi del territorio nazionale a predisporre un piano integrato per l'eliminazione delle barriere architettoniche. E' una sfida appassionante e soprattutto con obiettivi di grandissima portata".
"Tra le azioni da realizzare - aggiunge poi Michele Cutolo - anche la "mappatura" delle città. Vale a dire il censimento puntuale delle barriere architettoniche presenti nei diversi spazi urbani, come edifici dell'amministrazione, scuole, strade, fermate autobus, stazioni ferroviarie. Utile, successivamente, sarebbe far conoscere a tutti il nostro territorio senza barriere. E per questo stiamo pensando ad una app che indichi i percorsi e l'offerta culturale, turistica, commerciale accessibile a tutti".