Mer10162019

Warning: mysqli_num_rows() expects parameter 1 to be mysqli_result, boolean given in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/libraries/joomla/database/database/mysqli.php on line 263 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 180 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/components/com_banners/models/banners.php on line 203
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ilmeridiano.net/home/modules/mod_tcvn_banner_slider/tmpl/default.php on line 25

autonoleggio

Back Sei qui: Home Politica e Ambiente Ambiente Solofra: Convegno su “Ambiente, salute e legalità”

Politica e Ambiente

Solofra: Convegno su “Ambiente, salute e legalità”

post per ambienteC.S. – 22.10.2014 - Lunedi' 20 ottobre 2014, presso il Centro Polispecialistico "Essentia" di Solofra, si e' tenuto un convegno scientifico su "Ambiente, Salute e Legalità", organizzato da Isde-Medici per l'Ambiente, Cittadinanza Attiva, Ultimi per la Legalità di don Aniello Manganiello, Comitato Lotta per la Vita.
essenziaMolto dettagliati e analitici sono stati gli interventi dei relatori partecipanti. Momento certamente emozionante è stato il messaggio telefonico di Marzia Caccioppoli, la cosiddetta madre della terra dei fuochi, che ha rappresentato non solo la sua tragica esperienza di madre colpita negli affetti più intimi e profondi, a causa della morte prematura del figlio di otto anni per tumore, ma anche perché è l'auspicio di un riscatto del territorio dal patto scellerato tra politica, istituzioni e criminalità organizzata.
fiore CittadinanzaAltrettanto incisivi sono stati gli interventi di Anna Candelmo, presidente del Comitato Lotta per la Vita di Borgo Ferrovia, e di Rita Nicastro, presidente del Tribunale dei Diritti dei Malati, che hanno ripercorso la drammatica e catastrofica vicenda dell'Isochimica di Avellino, ponendo l'accento sulla catastrofe e augurandosi "... mai più tali tragedie in Irpinia". Molto arguta scientificamente è stata la relazione del dott. Stefano Albanese, ricercatore presso l'Università degli Studi Federico II di Napoli, che ha presentato una documentata ricerca circa la presenza di metalli pesanti nel territorio solofrano e nella Valle del Sarno, indicatori oggettivi di fattori patogeni che incidono sulla qualità dell'ambiente, tra cui il cromo, che costituisce la traccia più allarmante in questa zona, particolarmente a Solofra. Un vero e proprio campanello d'allarme il suo con la speranza che possa essere ascoltato dalla classe politica dell'Irpinia.
Solofra 2Particolarmente toccante è stata la testimonianza del dott. Giuseppe Acerra, psichiatra di Igiene Mentale di Atripalda, che ha ripercorso la sua vicenda personale di medico-paziente affetto da patalogia neoplastica.
L'intervento del prof. Andrea Canonico di Cittadinanza Attiva, invece, ha riportato il convegno ad un rapporto essenziale tra diritti dei cittadini alla salute, prassi politica e speranza di un futuro, in cui la ricerca scientifica possa coniugarsi adeguatamente con la pratica clinica – ospedaliera, molto carente e peggiorata nella Regione Campania.
Don Aniello ManganielloMolto interessante è stato anche l'intervento di don Aniello Manganiello, dell'Associazione Ultimi per la Legalità, che ha puntato l'indice contro le gerarchie ecclesiastiche e i politici corrotti, individuandoli come causa della responsabilità di percorsi scandalosi, finalizzati al profitto individuale e non al bene comune. Don Aniello ha concluso l'intervento esortando la gente ad uscire dal torpore sociale e lottare per i propri diritti.
I lavori sono stati coordinati dal dott. Filomeno Caruso, Associazione Isde - Medici per l'ambiente, il quale ha annunciato la costituzione di una sezione di Isde nel territorio che comprende il Vallo di Lauro, il Baianese, il Solofrano-montorese, Forino e Contrada, la Valle Caudina; ha anche lanciato l'dea di proporre a tutti i Comuni dell'Irpinia di effettuare un biomonitoraggio dell'acqua, dell'aria e del suolo: Un'analisi per la vita che consiste nel mineralogramma e in esami ematochimici dei metalli pesanti.
Filomeno Caruso a SirignanoIl dott. Caruso ha, infine, invocato una raccolta di firme in tutta la Regione Campania da indirizzare al Ministro della Salute e all'Assessore alla Sanità della Campania per il riconoscimento delle nuove patologie ambientali, ad esempio la sensibilità chimico multipla.
Va segnalato che la presentazione dei lavori da parte della studentessa universitaria Noemi Penna è stata davvero operativa ed esauriente.