Dom06072020

la valle eventi new

autonoleggio

Back Sei qui: Home Notizie Area Nolana Area Nolana Nola: L’Associazione “Cielo e Grano”e la Caritas ripuliscono dai rifiutila zona di Piazza d’Armi. Folta la partecipazione degli immigrati all’iniziativa

Nola: L’Associazione “Cielo e Grano”e la Caritas ripuliscono dai rifiutila zona di Piazza d’Armi. Folta la partecipazione degli immigrati all’iniziativa

cielo-e-grano-2ra.na. - 30.09.2014 - Una lodevole iniziativa quella promossa nella giornata del 28 settembre dall'Associazione "Cielo e Grano" con la partecipazione della Caritas di Nola: ripulire la parte dell'area a parcheggio di piazza d'Armi ed il viale adiacente fino alla Circumvesuviana.
Numerosa è stata la partecipazione degli immigrati, i quali durante la settimana, per molte ore al giorno, sostano in quell'area spesso soggetta ad uno stato di forte degrado.
"Ho ricevuto il sostegno del coordinamento dell'ambito n. 23 nonché degli assessori comunali all'ambiente e ai beni culturali, che si sono resi disponibili a supportare altre iniziative con la partecipazione direttaha dichiarato Francesco Conventi, uno dei promotori e membro dell'associazione 'Cielo e Grano'Occorre sostituire le parole ai fatti; invitiamo l'amministrazione comunale ed in particolare chi ne ha competenza di dotare l'area (piazza d'Armi, zona chiosco cielo-e-grano-1di Nuvola viaggi fino all'edicola nei pressi della Circumvesuviana) di campane di vetro o raccoglitori per lattine di plastica e carta in modo da rendere più agevole e proficua la raccolta differenziata, evitando quel degrado che rende invivibile l'area. Agli uffici comunali competenti – conclude Francesco Conventi – chiediamo la rimozione immediata di tanti rifiuti ammassati in buste di plastica da oltre due mesi lungo il perimetro di via A. Renzullo".
Purtroppo sono cadute nel vuoto tutte le segnalazioni fatte anche da ilc@zziblog alla Polizia municipale e agli uffici comunali preposti al controllo della raccolta differenziata per la rimozione dei tanti rifiuti ammassati nell'area di piazza d'Armi. Una situazione assurda, se si pensa che alcuni giorni fa Nola con il 56,68% si è classificata al terzo posto nella graduatoria regionale come comune virtuoso nella raccolta differenziata.