.L' I.S.I.S " A. Leone - U. Nobile" di Nola vola a Londra con Fondi europei

Nola - ambrogio-leoneNola – 02-10-2014 - Londra andata e ritorno, potrebbe sembrare il titolo di un film, invece si tratta di un viaggio d' istruzione che vede coinvolti gli alunni dell' I.S.I .S " A. Leone- U. Nobile" di Nola, in un percorso per il potenziamento della lingua inglese per contribuire ad una crescita culturale a 360 gradi, in un mondo in cui la lingua Inglese e' diventata universale.
Punto di riferimento l' I.S.I.S London Central con sede ad Oxford City, dove i ragazzi per ben 21 giorni si cimenteranno in una serie di lezioni per conseguire un livello di preparazione che li possa portare ad una padronanza della lingua inglese.
Particolarmente soddisfatto il prof. Salvatore Alaia, accompagnatore di un gruppo di 15 allievi, ben preparati ad affrontare la nuova sfida e seguire con interesse il relativo percorso. Ma è da sottolineare, in primo luogo, la determinazione del Dirigente Scolastico , prof.ssa Maria Teresa Palmieri, a portare a buon fine il progetto, consentendo di intercettare le risorse economiche, attraverso l'utilizzo dei fondi finanziati dall' Unione Europea.
"Ragazzi in prima linea, pronti per la nuova sfida europea, ma soprattutto pronti ad integrarsi in una società multietnica in una visione complessiva, di un mondo globale", ha dichiarato il prof. Andrea Amoroso in qualità di Tutor del progetto al fianco dell' ex Sindaco di Sperone il prof. Alaia.