Ven07102020

autonoleggio

Back Sei qui: Home Cultura e Spettacoli Cultura Nola / Bimillenario morte di Ottaviano Augusto: “L’interesse della famiglia imperiale per il versante settentrionale del Vesuvio”.

Cultura e Spettacoli

Nola / Bimillenario morte di Ottaviano Augusto: “L’interesse della famiglia imperiale per il versante settentrionale del Vesuvio”.

settembrarte nola01.10.2014 - Venerdì 3 ottobre, alle ore 17.00, presso il Museo Storico Archeologico di Nola, si terrà, nell'ambito delle celebrazioni per il bimillenario della morte di Ottaviano Augusto, organizzate dall'Assessorato ai Beni Culturali del Comune di Nola, dall'Associazione "Meridies", dalla Fondazione "Parco Letterario G. Bruno" e dalla Soprintendenza per i Beni archeologici di Napoli, il convegno "L'interesse della famiglia imperiale per il versante settentrionale del Vesuvio".
girolamo ferdinando.de simoneProtagonista di questo incontro sarà il dott. Girolamo Ferdinando De Simone, responsabile dell' Apolline Project, progetto di ricerca multidisciplinare sul versante settentrionale del vulcano, e più in generale sugli antichi territori di Neapolis e Nola.
Eventi intorno al VesuvioPartendo dalla cosiddetta villa Augustea di Somma Vesuviana si analizzeranno le questioni fondamentali del rapporto della famiglia degli Octavi, ed in seguito dell'imperatore Augusto, per l'Ager nolanus, senza trascurare importanti evidenze archeologiche come la villa con terme di Pollena Trocchia e la villa dalle terme azzurre di Lauro.

Dati letterari e dati archeologici, frutto di lunghi anni di scavo, si fonderanno per dar vita ad un'avvincente racconto e suggestive ipotesi sull'ubicazione della dimora in cui il primo imperatore esalò l'estremo anelito.

Foto: Fonte internet