NOLA: INTITOLATO IL COMANDO DELLA POLIZIA LOCALE ALLA MEMORIA DEL TEN. MICHELE LIGUORI

  • Stampa

Solenne cerimonia con il ministro Costa.

Lo scoprimento della lapide N.R. - 19.01.2019 - Commovente cerimonia questa mattina a Nola per intitolare la sede della Polizia Locale al tenente Michele Liguori della Polizia Locale di Acerra, scomparso il 19 gennaio 2014, dopo una grave malattia contratta in servizio.
La cerimonia ha visto la presenza dei familiari, delle autorità civili, politiche, religiose e militari, e quella significativa del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Sergio Costa.
Sono venuto qui per ricordare il ruolo e l’importanza delle Polizia Locali – ha affermato il ministro – che sono fondamentali per il cittadino. E Michele Liquori è il simbolo delle polizie locali che ha fatto qualcosa di estremamente significativo. È un figlio dello Stato. È un simbolo di una visione nuova che tutela l’Ambiente, che oggi è diventato anche un simbolo dello Stato. Era necessario che non solo il generale Sergio Costa, l’amico, fosse qui, ma che anche il ministro della Repubblica italiana venisse, per dire grazie a Michele e ai tanti Michele che soffrono e lavorano ancora, tutt’oggi, nell’ombra e in silenzio”.

Dopo gli onori ricevuti dal Picchetto della Polizia Locale, comandato dal Maggiore Emiliano Nacar, il Ministro Costa è stato accolto: dalla Dott.ssa Anna Manganelli, Commissario Straordinario del Comune di Nola, dal Colonnello Dott. Luigi Maiello, Comandante della Polizia Municipale del Comune di Nola e dalla Sig.ra Maria Di Buono, vedova del Tenente Michele Liguori.
Particolarmente toccante il momento dello scoprimento della Targa marmorea, eseguito dalla vedova Liguori e dal Ministro Costa, cui ha fatto seguito il silenzio del trombettiere dell’8° reggimento bersaglieri di Caserta.
A seguire Mons. Pasquale Capasso, Vicario Generale della Diocesi di Nola, ha benedetto la Targa che chiude con la scritta “l’eroe di terra dei fuochi”.
L’Inno Nazionale cantato da tutti ed eseguito dall’Ensamble Strumentale Aldo Ciccolini del Liceo Musicale Albertini di Nola, diretta dal Maestro Egidio Napolitano, ha concluso l’impeccabile cerimonia organizzata nei minimi dettagli dal Dott. Antonio Grilletto. I tempi della cerimonia sono stati scanditi dal presentatore Gabriele Blair.